Siete tutti invitati martedì prossimo, 10 luglio, alle ore 20.30 al Pontile di Ostia. Nell’ambito delle serate di Approdo alla Lettura in Piazza dei Ravennati, il giornalista Mirko Polisano ha organizzato una serata interamente dedicata all’Afghanistan.
Si parlerà del suo libro “Storie Lontane. Racconti di Vita in Afghanistan” (edizioni Dpc) ma soprattuto sarà presentata l’Associazione “Caduti di Guerra in Tempo di Pace” che riunisce i familiari e gli amici dei militari italiani caduti in Afghanistan, una terra martoriata da anni di scontri. Madri e mogli, porteranno la loro testimonianza, a cui si aggiungerà quella di alcuni giornalisti tra cui Duilio Giammaria e Paolo di Giannantonio.

E’ la prima volta che in Italia nasce un’associazione del genere e il merito va ad   Annarita Lo Mastro, madre del Caporal Maggiore David Tobini, caduto a Bala Murghab nel luglio dello scorso anno che è il Presidente dell’Associazione “Caduti di Guerra in Tempo di Pace”. Come nasce l’idea di creare un’associazione? – ha spiegato Annarita Lo Mastro – tante volte ce lo siamo chiesto e la risposta più ovvia è sicuramente quella più dolorosa, vale a dire la tragedia che ha colpito le nostre famiglie. Un dolore improvviso che per forza di cose devi condividere con tante altre persone, ma poi, forse perché così è anche la vita, gli stessi familiari vengono lasciati con il proprio dolore. Proprio da qui nasce l’idea che ha lo scopo di non lasciare nessuno da solo, ma aiutare i familiari dei caduti in Afghanistan offrendo loro un aiuto e una serie di iniziative culturali e di attualità che hanno proprio lo scopo di non dimenticare. L’associazione – ha continuato Annarita Lo Mastro – si pone come organo di partecipazione e collaborazione nei confronti dei familiari e non come associazione di protesta contro qualcuno. A questo, si affianca l’attività di promozione sociale e culturale. Tra le iniziative in programma, mostre fotografiche, concorsi di giornalismo aperti ai giovani, convegni e incontri sull’attualità, cercando di creare momenti di riflessione attraverso gli organi di informazione e le testate nazionali. Tutto nasce con la massima partecipazione e collaborazione dei familiari che prenderanno parte all’associazione. Molti li abbiamo contattati altri li stiamo contattando. Voglio ringraziare tutti loro per l’impegno e il supporto – ha concluso Lo Mastro – e siamo pronti ad accogliere quelle che sono le idee di tutti. Chiunque vorrà far parte dell’associazione può contattarci via mail all’indirizzo: cadutidiguerraintempodipace@gmail.com
Vi aspettiamo quindi in Piazza dei Ravennati dove si parlerà di guerra, di morte ma anche e soprattutto di vita. Lo scopo dell’Associazione è infatti quello di promuovere manifestazioni e azioni volte a far sì che si dica “mai più“, che nessun militare debba più morire durante una missione di pace.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...