Messy FingersSono circa le ore 15.00 di un fresco sabato tipicamente germanico e i quadri alle pareti della sala al Kulturpavillon di Monaco di Baviera accolgono i primi ospiti in un turbinio di colori, mentre timidamente si avvicinano all´arte pittorica e letteraria che a breve sarà al centro di questa manifestazione tanto attesa.

Oggi l`associazione Messy Fingers, oltre ad esporre le proprie opere d’arte e ad accogliere ospiti curiosi ed interessati arrivati da tutto il mondo, darà spazio anche alla letteratura attraverso due autori emergenti italiani.

Alle ore 19.00 infatti Rosanna Lanzillotti presenterà due romanzi di notevole interesse letterario e culturale: “La sfera” di Emanuela Arlotta e “Fiori di agave sulla collina delle fate” di Sandro Capodiferro.

L`associazione Messy-Fingers è un ensemble di artisti internazionali che da poco più di un anno dedicano il loro estro e la loro spiccata capacità artistica alla bellezza collettiva del mondo pittorico arricchendo lo spettro cromatico con influenze artistiche di altro genere: oggi di letteratura.

Attraverso un’internazionale e multi-culturale espressione artistica e scultorea Chamuel Schröder, Stella Maris Lentichia, Anne Schmid, Rose Slater, Eva Guzman, Etien, Hector Toscano, Kerstin Siech, Margit Boxdörfer, hanno donato più volti e variegate immagini ad ogni singolo protagonista delle opere letterarie sopra citate presentate da Rosanna Lanzillotti. Chi però è riuscito a far respirare, muovere e letteralmente vivere queste letture è stato Christoph Becker, per gli amici Chris, con le sue riprese audio-visive. Chris ha saputo cogliere con estrema discrezione ogni attimo saliente delle letture sia in “La sfera” di Emanuela Arlotta, un insieme di racconti che fanno girare il mondo nella sua perfezione sentimentale e sia in “Fiori di agave sulla collina delle fate” di Sandro Capodiferro che, come pochi scrittori hanno saputo fare, ha esplorato e narrato con profonda sensibilità gli aspetti più intimi e nascosti dell´imperscrutabile universo femminile.

E` quindi grazie all’unione tra l´arte pittorica propria dei Messy-Fingers e l´arte letteraria di Sandro Capodiferro e di Emanuela Arlotta che, sia la lettura, la scrittura, e sia l´arte, hanno trovato il loro ideale spazio tra il folto pubblico intervenuto, grato di aver potuto trascorrere del tempo viaggiando tra le righe di due interessanti romanzi e le immagini vive delle opere in mostra.

Rosanna Lanzillotti

29 giugno 2013 – Monaco di Baviera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...